ACCORDO CON IL CINEMA

Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2016

Premesso che la società cooperativa Movieday, sito internet: www.movieday.it (di seguito denominata MOVIEDAY), con sede legale in Viale Regina Giovanna 9, Milano, CAP 20129, – R.E.A. MI – 2045234 – CF e P.IVA 08732020964, ha sviluppato una piattaforma web che consente agli utenti di poter organizzare singole proiezioni nelle sale affiliate che hanno aderito al servizio, l’utente ESERCENTE mette a disposizione la sua sala cinematografica per la realizzazione del servizio Movieday oggetto in questo accordo; l’utente esercente assicura di essere nella posizione legale e detenere i diritti necessari e sufficienti all’accettazione del presente accordo; premesso che tutte le informazioni fornite dall’utente ESERCENTE e presenti sul suo profilo utente sono corrette e complete; si elencano di seguito le condizioni dell’adesione al servizio Movieday.

1. ELENCO DELLE CONDIZIONI

  1. OBBLIGHI DI MOVIEDAY: Con l’adesione al servizio, MOVIEDAY si impegna a fornire all’utente ESERCENTE un profilo utente con pagina, e gestionale della stessa, sull’applicazione web www.movieday.it
    Tale profilo utente ti consentirà di promuovere la tua sala all’interno dell’applicazione web, organizzare e monitorare tutte le proiezioni e gli eventi che vengono creati nei tuoi slot temporali.
    Inoltre avrai a disposizione strumenti di controllo e monitoraggio che ti consentiranno di visualizzare uno storico con tutti i dati sensibili relativi al numero degli eventi proposti, eventi online, proiezioni avvenute, eventi con quorum non raggiunto, eventi cancellati, che hanno avuto come oggetto i tuoi slot temporali da tu liberamente concessi, inoltre per ogni evento ti sarà possibile visualizzare il costo del biglietto e il loro relativo numero di biglietti venduti e prenotati e i vari incassi.
  2. NOMINA DI MOVIEDAY A SOGGETTO TERZO PER LA VENDITA DEI BIGLIETTI: Con il presente accordo nomini MOVIEDAY “soggetto terzo abilitato alla vendita di biglietti” per tuo conto esclusivamente per gli Eventi che vengono creati sull’applicazione web Movieday, nel rispetto delle regole SIAE come disposto dal Decreto Ministeriale del 13/07/2000 art. 3 e 6. Tu resterai l’unico organizzatore dell’evento, e pertanto gli incassi proveniente dalla vendita dei biglietti effettuata da MOVIEDAY sono comunque da considerarsi in capo a te.
  3. CONCESSIONE E COSTI DEGLI SLOT TEMPORALI: Con il presente accordo metti a disposizione degli utenti iscritti all’applicazione Movieday, slot temporali della tua sala. Questi slot non hanno alcun vincolo di utilizzo, hai la piena possibilità di rifiutare qualsiasi evento venga creato durante questi slot. Puoi, attraverso il tuo PANNELLO DI GESTIONE, aggiungere, rimuovere, modificare, automatizzare liberamente e in qualsiasi momento gli slot temporali inutilizzati che hai inserito. Ad ogni slot temporale concesso dovrai indicare un compenso minimo da te liberamente deciso ed un prezzo del biglietto relativo. Uno slot temporale si considera inutilizzato se in tale slot non è stato creato un Evento.
  4. ACCETTAZIONE DEGLI EVENTI: Quando è creato un Evento proposto da un utente, riceverai una notifica d’avviso ed entro 48 ore dalla ricezione di tale notifica potrai accettare o rifiutare l’Evento proposto. In tale notifica d’avviso saranno presenti tutti gli elementi e le caratteristiche dell’Evento proposto e tutti i dati dell’utente promotore. Terminate le 48 ore dalla notifica d’avviso inviata se non avrai rifiutato l’evento, si considererà automaticamente accettato l’Evento proposto e sarà trasformato automaticamente in Evento online. Ogni evento Movieday non prevede la possibilità da parte tua di richiedere al distributore la VPF (Virtual Print Fee), pertanto con l’accettazione dell’evento, rinunci a richiedere al distributore la VPF anche se sussistessero le condizioni.
  5. REALIZZAZIONE DEGLI EVENTI CONFERMATI: Per ogni Evento che raggiunge attraverso le prenotazioni dei biglietti il compenso minimo da te liberamente deciso, sarai obbligato ad adempiere a tutti i tuoi compiti affinché la proiezione e le eventuali attività collaterali previste vengano realizzate nel miglior modo possibile.
  6. QUOTA PROVENTI MOVIEDAY: La quota proventi di MOVIEDAY per il suo servizio è pari al 20% + IVA dell’incasso indicato nel borderò SIAE relativo alla proiezione avvenuta, al netto delle spese fisse indispensabili alla realizzazione dell’evento (Iva, Siae, spedizione, costi transazioni online, ecc).
  7. QUOTA PROVENTI DELL’ESERCENTE: La tua quota proventi varia a seconda del tipo di evento. Se l’evento è organizzato con un film che non è in campagna la quota proventi per il cinema è pari al compenso minimo che hai indicato più il 50% dell’incasso sull’eccedenza, al netto delle spese fisse indispensabili alla realizzazione dell’evento (Iva, Siae, spedizione, costi transazioni online, ecc). Se l’evento è organizzato con un film in campagna la quota proventi del cinema è pari al compenso minimo che hai indicato, più il 40% dell’incasso in eccedenza, al netto delle spese fisse indispensabili alla realizzazione dell’evento (Iva, Siae, spedizione, costi transazioni online, ecc).
  8. SERVIZIO “GESTISCI FILM” NEL PANNELLO DI GESTIONE: Attraverso la sezione “GESTISCI FILM” presente nel pannello di gestione, potrai proporre autonomamente un qualsiasi film che non è presente nel catalogo MOVIEDAY. Per tale film devi aver stretto un accordo direttamente con il proprietario dei diritti. Per gli eventi così creati MOVIEDAY è esente da ogni tipo di responsabilità e si occuperà esclusivamente della gestione dei pagamenti online attraverso la piattaforma web. Per tale servizio MOVIEDAY trattiene una quota percentuale del 10% dell’incasso totale al netto delle spese fisse (Iva, Siae e costi di transazione online) per coprire le spese per la gestione dell’evento online.
  9. FLUSSI MONETARI DI CASSA: L’incasso dei biglietti avviene in tre modalità:
    1. MOVIEDAY per conto dell’ESERCENTE riceve le prenotazioni online con carta di credito dei biglietti.
    2. L’ESERCENTE vende e incassa in sala i biglietti degli Eventi confermati a partire da 4 ore prima dell’orario di proiezione.
    3. L’ESERCENTE vende e incassa online i biglietti degli Eventi confermati, attraverso il suo sistema di ticketing online (se ne è in possesso) a partire da 4 ore prima dell’orario di proiezione. Il decimo giorno di ogni mese MOVIEDAY sbloccherà il totale degli incassi ottenuto dalla vendita online dei biglietti e raccolto attraverso il sistema di pagamento online Mangopay di tutti gli Eventi realizzati nel tuo cinema durante il mese precedente. Da tale somma MOVIEDAY tratterrà la sua quota spettante, quella del proprietario del film e le spese già precedentemente previste, sostenute da lui o dal rightowner per la realizzazione degli Eventi. MOVIEDAY ti emetterà regolare fattura. Dopo aver ricevuto la quota spettante relativa all’incasso avvenuto MOVIEDAY è obbligato dal presente accordo a versare entro il quindicesimo giorno dello stesso mese le quote spettanti al rightowner. Il cinema è esente da responsabilità nei confronti dei rightowner eccetto nei casi di insolvenza verso MOVIEDAY.
      Movieday si riserva la possibilità di ritardare il trasferimento degli incassi ottenuti dalla vendita online dei biglietti e raccolti attraverso il sistema di pagamento online Mangopay se l’utente ESERCENTE non ha inviato a Movieday, attraverso il suo sistema di cassa http://cassa.movieday.it, tutti i borderò relativi agli eventi Movieday realizzati nel mese di riferimento.
  10. TERMINE DELL’ACCORDO: Gli Accordi rimarranno in vigore fino a quando non saranno terminati dall’utente o da MOVIEDAY. Movieday può terminare gli Accordi o sospendere l’accesso al Servizio Movieday da parte dell’utente in qualsiasi momento, compreso nel caso di un uso non autorizzato effettivo o presunto del Servizio e/o del Contenuto o di mancato rispetto degli Accordi. Qualora l’utente o Movieday terminino gli Accordi, oppure laddove Movieday sospenda l’accesso al Servizio da parte dell’utente, questi accetta che Movieday non avrà alcuna responsabilità nei suoi confronti. Per richiedere la chiusura dell’account Movieday, è possibile contattarci mediante richiesta scritta all’indirizzo info@movieday.it
    L’utente può terminare gli Accordi in qualsiasi momento.
    La richiesta di termine o annullamento dell’accordo comporta l’azzeramento immediato degli slot orari disponibili su Movieday, la realizzazione di tutti gli eventi rimasti in sospeso e successivamente la cancellazione definitiva del profilo cinema.
    In ogni caso il termine o l’annullamento dell’accordo non svincola mai l’utente ESERCENTE e MOVIEDAY dagli obblighi nati in capo alle parti per gli Eventi già proposti, confermati o realizzati.
  11. AGGIORNAMENTO DELL’ACCORDO: Movieday in futuro potrà aggiornare le condizioni del presente accordo. Ogni nuova modifica alle condizioni dell’accordo sarà preventivamente sottoposta al consenso dell’utente ESERCENTE il quale potrà liberamente accettarle o decidere di rifiutarle recedendo dall’accordo senza bisogno di alcun preavviso. Tale recesso non svincola mai l’ESERCENTE e MOVIEDAY dagli obblighi nati in capo alle parti per gli Eventi già proposti o confermati.

2. DEFINIZIONI, TERMINOLOGIA E METODO DI FUNZIONAMENTO

  1. DEFINIZIONE DEL TERMINE “SLOT TEMPORALE”: Per Slot temporale si intende un intervallo di tempo che è stato da te definito, e che sia sufficiente a permettere la proiezione di un film ed eventuali attività collaterali previste per l’Evento. Tali slot temporali sono da te liberamente definiti in relazione ai tuoi modi di programmare la sala e secondo il tuo personale interesse e bisogno.
    A titolo d’esempio gli slot temporali potrebbero essere intervalli di tempo come i seguenti: Slot dalle 9:00 alle 13:00; Slot dalle 16:00 alle 19:00; Slot dalle 19.00 alle 00.00
  2. DEFINIZIONE DEL TERMINE “EVENTO”Per Evento si intende un singolo evento di proiezione organizzato da/sull’applicazione web e mobile Movieday. Tale evento può avere attività collaterali da te previste direttamente e/o attività collaterali che possono esulare dalla tua diretta responsabilità.
  3. DEFINIZIONE DEI TERMINI UTILIZZATI PER CLASSIFICARE UN EVENTOUn Evento può essere classificato come Evento proposto, da confermare, confermato, annullato, non confermato, sold out, realizzato, online. Per Evento proposto si intende un evento creato da un utente iscritto sulla nostra applicazione web e mobile, che attende il consenso da parte dell’ESERCENTE e di MOVIEDAY. (ogni proposta di evento viene valutata dettagliatamente da MOVIEDAY e dall’ESERCENTE affinché sia certo che ogni aspetto relativo a tale evento rispetti in toto i termini degli accordi, la policy di Movieday, e la volontà dell’ESERCENTE). Per Evento da confermare si intende un evento creato tramite l’applicazione web e mobile Movieday da un utente promotore, che è stato accettato da MOVIEDAY e dall’ESERCENTE, che non ha ancora raggiunto la deadline ed è in attesa di essere confermato perché non ha ancora raggiunto la soglia minima di prevendite previste. Per Evento confermato si intende un evento che ha raggiunto la soglia minima di preacquisti entro la deadline. Per Evento non confermato si intende un evento che al termine della deadline non ha raggiunto la soglia minima di preacquisti entro la deadline o è stato manualmente confermato dall’ESERCENTE. Per Evento sold out si intende un evento confermato per il quale sono stati venduti tutti i biglietti disponibili. Per Evento annullato, si intende un evento proposto ma successivamente annullato da Movieday o dall’esercente. Per Evento realizzato si intende un evento confermato che è stato realizzato nell’ora, nel giorno e nel luogo previsto. Per Evento online si intende ogni evento che deve essere confermato, che risulta online e può essere visto da tutti gli utenti.
  4. DEFINIZIONE DEL TERMINE “ATTIVITÀ COLLATERALE”Per Attività collaterale si intendono tutte quelle attività e servizi che sono stati inseriti nell’evento e che non sono la proiezione del film. Un evento può avere attività collaterali da te offerte ma anche attività collaterali offerte dall’utente promotore. In caso di attività collaterale offerta dall’utente promotore e non realizzata per colpa dello stesso, tu e MOVIEDAY sono esonerati da ogni responsabilità. A titolo di esempio elenchiamo alcuni dei possibili servizi che l’ESERCENTE potrebbe offrire:
    • Consentire la realizzazione di un dibattito prima o dopo la proiezione
    • Consentire l’installazione di una mostra fotografica
    • Organizzare un aperitivo nel foyer
  5. DEFINIZIONE DEI TERMINI “DEADLINE” E “SOGLIA”: La deadline è la data, prima della proiezione, entro la quale l’ESERCENTE saprà se l’evento è stato confermato. La deadline è sette (7) giorni prima del giorno richiesto dal promotore per la proiezione. La soglia consiste nel numero di partecipanti che devono pre-acquistare il biglietto per garantire la copertura dei costi del cinema, del proprietario del film e di Movieday. Entro la deadline deve essere venduto il numero minimo di biglietti previsto dalla soglia affinché l’evento venga confermato. Gli utenti che hanno preacquistato uno o più biglietti per un evento che non è stato confermato, non subiranno alcun addebito. In tal caso MOVIEDAY non può assicurare all’ESERCENTE il compenso minimo che egli ha richiesto per lo slot temporale oggetto dell’Evento. Un Evento è considerato confermato se entro la deadline è stato venduto il numero di biglietti minimo previsti dalla sogliaSe allo scadere della deadline non è stata raggiunta la soglia minima di preacquisti, l’Evento si trasforma in Evento non confermato, oppure l’ESERCENTE ha la facoltà di trasformare l’Evento in Evento confermato per consentire comunque la proiezione del film anche se con un numero inferiore di preacquisti previsti dalla soglia, in tal caso il compenso minimo richiesto per lo slot non è garantito da MOVIEDAY e si applicheranno le normali percentuali di divisione dell’incasso.
  6. DEFINIZIONE DEL “COMPENSO MINIMO”Per “compenso minimo” si intende la somma di denaro che l’ESERCENTE, indica come somma che vuole ricevere se un suo slot temporale in un determinato giorno della settimana, per una determinata sala/schermo di proiezione viene utilizzato per realizzare un Evento Movieday. Tale somma viene inserita dall’ESERCENTE all’interno dell’applicazione web e mobile Movieday. Il compenso minimo viene liberamente indicato dall’ESERCENTE a seconda delle valutazioni in merito al tipo di sala, del numero di posti, della fascia oraria e del giorno della settimana.
  7. DEFINIZIONE DEL NUMERO DI PARTECIPANTI PREVISTI DALLA “SOGLIA”Il numero dei partecipanti viene calcolato dall’applicazione web e mobile di Movieday in combinazione al prezzo del biglietto ed è sempre sufficiente a rendere la proiezione economicamente sostenibile, garantendo all’ESERCENTE l’incasso del compenso minimo richiesto.
  1. TIPI DI BIGLIETTO E CANALI DI VENDITA
    Il tipo di biglietto definito dall’applicazione web Movieday al momento della creazione dell’evento è da considerarsi come biglietto INTERO.
    L’ESERCENTE è libero di applicare qualsiasi prezzo del biglietto che desidera partendo da un minimo di 5 euro, salvo eccezioni preventivamente concordate con Movieday.
    Pertanto per ogni Evento ci potranno essere più tipologie di biglietti:
    1) biglietto acquistato online
    2) biglietto intero
    3) biglietto ridotto
    La pre-vendita dei biglietti per il raggiungimento del quorum è realizzabile solo online sull’applicazione web e mobile Movieday.
    L’ESERCENTE può, se lo desidera, pre-acquistare uno o più biglietti online.
    L’ESERCENTE può vendere in sala i biglietti per un evento solo 4 ore prima dell’evento stesso, alla chiusura delle prenotazioni online.
    L’ESERCENTE può se lo desidera raccogliere manualmente le prenotazioni in cassa fino al raggiungimento della soglia necessaria alla conferma dell’evento e confermare manualmente la proiezione.
  1. COME FUNZIONA L’UTILIZZO DELL’APPLICAZIONE WEB E MOBILE MOVIEDAY
    Questo servizio a cui aderisci ti permette di mettere a disposizione degli slot temporali della tue sale dove gli utenti iscritti al sito web Movieday possono organizzare proiezioni cinematografiche su richiesta.
    Con tale attività le figure che entrano in rapporto sono: ESERCENTE – MOVIEDAY – UTENTE PROMOTORE – UTENTI SPETTATORI – RIGHTOWNER – SISTEMA DI DELIVERY.
    Tu metti a disposizione la tua sala; ogni utente iscritto all’applicazione web e mobile MOVIEDAY potrà consultare l’elenco delle opere presenti nel catalogo di Movieday, scegliere e proporre una proiezione dell’opera desiderata, in un giorno e in uno slot orario definito, presso le sale degli esercenti che hanno aderito al servizio, in aggiunta alla proiezione del film, l’UTENTE potrà proporre attività collaterali (a titolo d’esempio: dress-code previsto per la serata – dibattito prima o dopo la proiezione – gadget in regalo – partecipazione di regista/attori/ecc alla proiezione – altro).
    Dopo che la proposta dell’Evento è stata accettata da MOVIEDAY e non vi è stata l’obiezione da parte tua, verrà aperto sull’applicazione web e mobile Movieday un “Evento” con la previsione di un numero minimo necessario di utenti/spettatori partecipanti ed un prezzo del biglietto. Tali valori saranno sempre sufficienti a rendere la proiezione economicamente sostenibile come da te richiesto e indicato al momento dell’inserimento del compenso minimo per gli slot temporali.
    Creato l’Evento, l’UTENTE che lo ha proposto diviene UTENTE PROMOTORE.
    Ogni UTENTE potrà da questo momento partecipare e prenotare il biglietto online sull’applicazione web e mobile Movieday e se il numero minimo di biglietti previsto dall’applicazione web Movieday sarà raggiunto l’Evento da confermare si trasformerà in Evento confermato e si procederà alle attività necessarie alla realizzazione dell’Evento nel cinema, nel giorno e all’ora indicata.
    Come primo passaggio MOVIEDAY informerà automaticamente il RIGHTOWNER e il sistema di DELIVERY preposto, dell’esistenza dell’Evento e della necessità che una copia del film conforme ai mezzi di proiezione della sala, venga recapitata presso l’indirizzo da te indicato entro una data sufficientemente idonea a consentire la tua regolare organizzazione della proiezione.
    Il sistema di DELIVERY spedisce la copia del film presso il tuo indirizzo senza che tu debba contattarlo perché è direttamente MOVIEDAY a mettere in collegamento le varie figure, automatizzando il processo.
    Per ogni Evento invece che non raggiunge il numero minimo di biglietti venduti previsto, ci sarà il rimborso dei biglietti prenotati dagli utenti che hanno espresso il desiderio di partecipare e nessun tipo di incasso da parte tua, del RIGHTOWNER e di MOVIEDAY.
    MOVIEDAY una volta che un Evento è confermato avvisa il rightowner e fa recapitare la copia del film oggetto dell’Evento presso la tua Sala, avrai poi il compito (in caso di film consegnato su supporto fisico come Hard Disk o pellicola) di riconsegnare la copia al corriere preposto dal RIGHTOWNER o da MOVIEDAY.
    Dovrai inoltre consentire, facilitare e rendere possibile la realizzazione di ogni attività collaterale prevista nell’Evento da te precedentemente accettato.
    MOVIEDAY darà all’UTENTE PROMOTORE i tuoi contatti e a te i contatti dell’UTENTE PROMOTORE in modo da facilitare l’organizzazione delle attività collaterali previste per l’Evento confermato.
    Ricorda che rimani l’unico organizzatore e responsabile della proiezione del film e delle attività che hai espressamente e liberamente accettato.
  1. EVENTI DI FILM NON IN CAMPAGNA
    I film presenti nel catalogo MOVIEDAY, se non diversamente indicato, sono film che non vengono promossi dai loro proprietari. Questi film compongono il vasto catalogo di opere che Movieday mette a disposizione degli utenti per la creazione di eventi nel tuo cinema e vengono definiti FILM NON IN CAMPAGNA
    Le percentuali di incasso applicate ai FILM NON IN CAMPAGNA sono:
    50% cinema – 30% proprietario del film – 20% Movieday
  1. EVENTI DI FILM IN CAMPAGNA
    Le nuove opere per le quali i RIGHTOWNER investono risorse umane ed economiche nella creazione e nella promozione di una campagna di eventi di successo, sono classificate come “FILM IN CAMPAGNA”.
    Le percentuali di incasso applicate ai FILM IN CAMPAGNA sono:
    40% cinema – 40% proprietario del film – 20% Movieday
    I FILM IN CAMPAGNA restano tali per un periodo limitato e preventivamente definito attraverso un accordo tra MOVIEDAY e il RIGHTOWNER.
    L’ESERCENTE al momento della creazione di un evento riceve una mail dove è chiaramente indicato se il film oggetto della proiezione è un FILM IN CAMPAGNA o un FILM NON IN CAMPAGNA.
    L’ESERCENTE conserva sempre il pieno potere e l’autonomia decisionale nell’accettare o rifiutare l’evento.
    La richiesta minima dell’esercente resta invariata per tutti i film proposti, l’unica variazione applicata è sulla percentuale di incasso finale.
  1. LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA PROIEZIONE: SISTEMA DI CALCOLO DEL QUORUM MINIMO
    Per gli eventi di FILM NON IN CAMPAGNA il “nettissimo” totale sarà suddiviso nelle seguenti percentuali:
    50% ESERCENTE
    20% MOVIEDAY
    30% RIGHTOWNER

La sostenibilità economica della proiezione è data da:
+ compenso minimo richiesto dall’ESERCENTE;
+ compensi per distributore e MOVIEDAY, tarati sul compenso richiesto dall’ESERCENTE;
+ costi di spedizione + IVA + SIAE + costi transazioni online + spese fisse.

La taratura delle percentuali in base al compenso minimo dell’ESERCENTE, è la seguente:
• l’ESERCENTE indica il proprio compenso minimo;
• essendo il compenso dell’ESERCENTE pari al 50% del nettissimo, moltiplicando per due il suo compenso minimo, si ottiene il nettissimo minimo, cioè il 100% del ricavo da ottenere al netto delle altre spese (IVA, SIAE, spedizione, etc) per rendere sostenibile la proiezione.

In questo modo, fatto 100 il totale del nettissimo, si hanno:
50% = compenso ESERCENTE
20% = compenso MOVIEDAY
30% = compenso distributore

Tali percentuali sono valide sia per calcolare e distribuire il ricavo minimo di un evento, sia per distribuire ricavi superiori, fino ad eventuale riempimento della sala (sold-out).
Tali percentuali sono sempre calcolate al netto di IVA, SIAE, spedizione, transazioni online, ed eventuali altri costi accessori.
Successivamente, l’applicazione web e mobile Movieday, dopo aver calcolato, con la formula sopra descritta, il costo minimo necessario alla SOSTENIBILITÀ della proiezione, calcola il numero di SPETTATORI (il quorum) in relazione al COSTO DEL BIGLIETTO indicato dall’ESERCENTE.

Esempio: una sala da 150 posti in un giorno “x” ad un’ora “y” pone un costo minimo di utilizzo di 100€ ed un prezzo del biglietto di 6€ (aggiungere un punto) L’applicazione web Movieday valuta che saranno necessari un minimo di 47 spettatori ad un prezzo di 6€ affinché l’esercente rientri nelle spese e si possa definire sostenibile l’evento. Ogni acquisto successivo al raggiungimento del numero minimo di utenti necessario alla conferma dell’Evento, sarà comunque ripartito secondo le medesime percentuali di revenue sharing 50% – 20% – 30%

Di seguito, un esempio matematico di suddivisione del ricavo minimo (caso A), e un esempio di suddivisione del ricavo massimo (caso B) con vendita di biglietti solo online

Caso A – se si raggiunge il ricavo (quorum) minimo:

Incasso lordo = 282,00€ (47 biglietti a 6€)
IVA =  -25,64€
Siae =  -5,38€
Incasso netto (tolta IVA e Siae) = 250,98€
KDM = -5,00€ (cifra a titolo di esempio)
Costi per transazioni online = -20,00€ (cifra a titolo di esempio)
Costi di spedizione =  -25,00€ (cifra a titolo di esempio)
Nettissimo = 200,98€
Compenso Movieday (20%) =  -40,20€
Compenso Rightowner (30%) =  -60,29€
Totale ESERCENTE (50%)   100,49€

Caso B – medesima proiezione in caso di ricavo massimo (sold-out online dell’evento):

Incasso lordo = 900,00€ (150 biglietti a 6€)
IVA =  -82,50€
Siae =  -16,50€
Incasso netto (tolta IVA e Siae) = 801,00€
KDM =   -5,00€ (cifra a titolo di esempio)
Costi per transazioni online = -20,00€ (cifra a titolo di esempio)
Costi di spedizione =  -25,00€ (cifra a titolo di esempio)
Nettissimo = 751,00€
Compenso Movieday (20%) =-150,20€
Compenso per il rightowner =-225,30€
Totale ESERCENTE (50%)   375,50€

Per gli eventi di FILM IN CAMPAGNA il “nettissimo” totale sarà suddiviso nelle seguenti percentuali:
40% ESERCENTE
20% MOVIEDAY
40% RIGHTOWNER
La procedura di calcolo è la medesima applicata per gli eventi di FILM NON IN CAMPAGNA ma essendo la richiesta minima dell’ESERCENTE pari al 40% del nettissimo, tale richiesta viene moltiplicata per 2,5 invece che per 2, così si ottiene il nettissimo minimo, cioè il 100% del ricavo da ottenere al netto delle altre spese (IVA, SIAE, spedizione, etc) per rendere sostenibile la proiezione.

  1. REGOLE E TERMINI GENERALI PER LA PROMOZIONE DEGLI EVENTI MOVIEDAY
    Movieday può fornirti materiali per scopi pubblicitari, che possono comprendere immagini digitali, file audiovisivi con licenza e/o registrazioni audio. Non puoi alterare o modificare i materiali di Movieday senza il preventivo consenso scritto da parte di Movieday. Tali materiali di Movieday non potranno essere utilizzati per altro scopo, compresa, senza limitazione, la promozione di qualsiasi prodotto o servizio. Se utilizzi i tuoi materiali per fare pubblicità all’evento, accetti di farlo a tuo rischio e pericolo. Gli annunci che farai in tutte le forme (compresi i media digitali e i media tradizionali) non possono:
    1. contenere materiali sessualmente espliciti;
    2. promuovere la violenza o contenere materiali violenti;
    3. promuovere o contenere materiali calunniosi o diffamatori;
    4. promuovere la discriminazione, o impiegare pratiche discriminatorie, basate su razza, sesso, religione, nazionalità, disabilità, orientamento sessuale o età;
    5. promuovere o svolgere attività illegali;
    6. promuovere il gioco d’azzardo, lotterie, prodotti di ogni genere commerciale;
    7. violare la proprietà intellettuale o diritti di privacy e/o pubblicità;
    8. offrire incentivi o considerazione per gli utenti ad acquistare i biglietti (incentivi includono ma non sono limitate alla concessione di utenti in contanti, punti, premi, donazioni a enti di beneficenza o altre organizzazioni o altri benefici, contest, lotterie, ecc) se non espressamente pre-approvati per iscritto da Movieday;
    9. contenere contenuti discutibili, controversi o volgari;
    10. essere inesatti, falsi, fraudolenti, ingannevoli o contenere affermazioni fuorvianti circa l’evento, il servizio o una qualsiasi delle nostre politiche, promozioni o prezzi dei biglietti;
    11. contenere animazioni audio o flash che si riproducono automaticamente senza l’interazione dell’utente;
    sfruttare eventi, tematiche o relazioni politiche, a meno che non sia stato espressamente pre-approvato per iscritto da Movieday.
  2. REGOLE PER LA DIGITAL MEDIA ADVERSTISING: Fatte salve eventuali leggi e requisiti previsti dal presente accordo, puoi fare pubblicità all’evento tramite l’applicazione web e mobile di Movieday (utilizzando le funzioni standard che forniamo a tale scopo), attraverso siti web di terzi (ad esempio Facebook o Twitter) o tramite altre forme di comunicazione elettronica o mobile (ad esempio, messaggi di posta elettronica, testi ad amici, ecc) con collegamenti al servizio, post su eventi, materiali Movieday e/o vostri materiali.
    La promozione digitale che pubblicherai deve rispettare le seguenti regole:
    1. Ogni promozione digitale deve consentire di collegarsi alla nostra homepage (www.movieday.it ) o all’indirizzo sulla nostra applicazione web o mobile, contenente la pagina con i dettagli dell’evento oggetto della promozione.
    2. Se MOVIEDAY ti informerà che non potrai più utilizzare link, altro materiale promozionale, o se l’evento viene annullato o chiuso preventivamente, è necessario che tu cessi immediatamente la sua promozione e pubblicità sulla nostra applicazione web o mobile e su qualsiasi altro sito web di terze parti o attraverso comunicazioni elettroniche o mobili.
    3. Tu sei l’unico responsabile per il contenuto, lo stile e l’inserimento di ogni forma pubblicitaria all’interno di qualsiasi sito web o all’interno di qualsiasi comunicazione elettronica o mobile diversa da quella consegnata da MOVIEDAY.
    4. Se richiesto da terzi, ma in ogni caso subito dopo la data dell’evento, è necessario cessarne la promozione.
    Fatte salve eventuali leggi e i requisiti previsti, è possibile utilizzare a livello promozionale recensioni di terzi, di critici cinematografici o altro, a condizione che essi si colleghino a siti di terze parti, che possiedono o controllano i diritti di tale revisione. A scanso di equivoci, non è possibile inserire il testo effettivo della revisione nelle pubblicità senza aver ricevuto autorizzazione dal titolare dei diritti d’autore.
  3. REGOLE PER la Traditional Media Advertising: puoi fare pubblicità all’evento attraverso mezzi tradizionali di pubblicità (ad esempio, distribuendo volantini o affiggendo manifesti che contengono materiali Movieday o vostri materiali che pubblicizzano l’evento). Per le attività promozionali che svolgi a titolo personale resti l’unico responsabile in caso di violazioni di leggi o norme legate all’esercizio della promozione pubblicitaria.

3. DISPOSIZIONI FINALI

Per eventuali controversie accetti e ritieni competente il foro di Milano.