Case studies

Qui una panoramica dei nostri casi di successo, se vuoi avere maggiori informazioni sulla strategia di comunicazione e sui risultati ottenuti, registrati per ricevere la case history completa.

I am the revolution, campagna su Movieday

I am the revolution

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: integrazione, donne, politico-sociale
Durata campagna: ancora attiva (inizio febbraio 2019)
Film Campaigner: Movieday

Trama: in mezzo alla guerra e al fondamentalismo, sono cresciute donne leader che comandano eserciti, organizzano la fuoriuscita delle altre donne dalla schiavitù, guidano forze politiche laiche e progressiste, andando villaggio per villaggio a sfidare i talebani. Queste donne testimoniano la rivoluzione necessaria ovunque.

Obiettivo: 15 proiezioni per far conoscere in Italia una storia sconosciuta ma attuale e che ci riguarda da vicino

Risultati ottenuti: ✔ 50 proiezioni realizzate, ✔ 5.800 spettatori, ✔ 30.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: tema nuovo e storia poco conosciuta con un ampio sostegno da associazioni (es. CISDA, NUDM)

Punti di debolezza: //

The milk system, campagna di promozione su Movieday

The milk system

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: cibo, globalizzazione, politiche ambientali e agricole
Durata campagna: 7 mesi (gennaio 2019 – luglio 2019)
Film Campaigner: Movieday

Trama: questo documentario svela verità sorprendenti sul sistema latte: chi ci guadagna a spese di chi? Il sistema ha un futuro ed esistono delle alternative? Un viaggio cinematografico attraverso diversi continenti che smaschera preconcetti presentando nuove soluzioni.

Obiettivo: mini tour di eventi in tutta Italia per raccontare una storia che ha creato dibattiti accesi in numerosi Paesi europei.

Risultati ottenuti: ✔ 40 proiezioni realizzate, ✔ 25.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: tema forte e d’attualità, dal rilevante peso politico

Punti di debolezza: difficoltà, per i temi trattati, ad avere sostegni associativi e istituzionali

Wonderful losers

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: sport
Durata campagna: 12 mesi (maggio 2018 – maggio 2019)
Film Campaigner: Stefilm (produzione)

Trama: Arunas Matelis ha seguito i ciclisti che vediamo in fondo al gruppo e ci rivela il mondo sconosciuto di questi splendidi perdenti. I nostri eroi si schiantano, si rialzano e… continuano a correre.

Obiettivo: sfruttare la piattaforma per organizzare proiezioni su tutto il territorio italiano

Risultati ottenuti: ✔ 90 proiezioni realizzate, ✔ 48.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: film dal forte impatto emotivo e che parla ad un pubblico mirato e facilmente attivabile

Punti di debolezza: racconto troppo di nicchia. Senza il supporto di appassionati sul tema, più difficile l’attivazione di altre community.

Food coop - Campagna di promozione su Movieday

Food Coop

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: globalizzazione, cibo
Durata campagna: 20 mesi (novembre 2017 – giugno 2019)
Film Campaigner: gli azionisti

Trama: nel pieno della crisi economica, all’ombra di Wall street, la Park Slope Food Coop è in piena crescita. Nata nel 1973 da alcuni utopisti che decisero di creare un supermercato autogestito, oggi vanta 17.000 membri che lavorano nel supermercato 3 ore al mese e in cambio beneficiano dei migliori prodotti alimentari della città di New York a prezzi decisamente bassi.

Obiettivo: portare il film in Italia con alcune proiezioni evento dopo il successo all’estero.

Risultati ottenuti: ✔ 50 proiezioni realizzate, ✔ 30.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: tematica di grande attualità

Punti di debolezza: assenza community in fase di lancio

Binxet - campagna Movieday

Binxet

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: ISIS, guerra, politico-sociale
Durata campagna: 10 mesi: (maggio 2017 – febbraio 2018)
Film Campaigner: il regista

Trama: attraverso testimonianze e spiegazioni schematiche ma approfondite, il documentario racconta la situazione del popolo curdo sulla linea del confine che separa la Siria dalla Turchia. La striscia di terra che si trova sotto il confine si chiama appunto Binxet.

Obiettivo: piccola campagna di auto-distribuzione per far conoscere l’opera prima della regista

Risultati ottenuti: ✔ 50 proiezioni realizzate, ✔ 25.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: il tema politico di forte attualità e la presenza di Elio Germano come narratore e ospite di alcune proiezioni.

Punti di debolezza: assenza di community ad inizio campagna

Portami via

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: guerra Siria, corridoi umanitari, accoglienza, immigrazione, politico-sociale
Durata campagna: 4 mesi (maggio – settembre 2017)
Film Campaigner: Logline

Trama: l’intima fotografia della metamorfosi nella vita di Jamal e della sua famiglia: dalle torture nelle carceri di Assad fino ad un nuovo inizio, a Torino. Un ponte di sogni, paure e aspettative affrontato in sicurezza grazie ai corridoi umanitari.

Obiettivo: piccola campagna di auto-distribuzione per far conoscere l’opera prima della regista e per sensibilizzare sul tema dei corridoi umanitari.

Risultati ottenuti: ✔ 30 proiezioni realizzate, ✔ 971 spettatori, ✔ 20.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: tema caldo e di attualità, presenza del film campaigner

Punti di debolezza: assenza di community Facebook all’inizio della comunicazione, bassa copertura stampa

Un paese di Calabria Case Study

Un paese di Calabria

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: immigrazione, integrazione, politico-sociale
Festival: Biografilm Festival 2016; Visions du Reél 2016 (Prix Buyen-Chagoll); Terra di Tutti Film Festival 2016 (Premio Senni); Festival Internazionale Jean Rouch 2016; SOUQ Festival 2016; Festival dei Diritti dell’Uomo di Ginevra 2016
Durata campagna: 4 mesi (aprile – maggio | settembre – ottobre 2017)
Film Campaigner: Ideificio
Trama: in un paese calabrese svuotato dall’emigrazione è nata un’utopia. Riace, ha deciso di accogliere i migranti che sbarcano sulle coste italiane. Oggi le case abbandonate sono di nuovo abitate e nel paese è tornata la vita.

Obiettivo: tour di eventi nelle principali città italiane per aprire un dibattito su modelli alternativi di integrazione

Risultati ottenuti: ✔ 120 proiezioni realizzate, ✔ 1686 spettatori, ✔ 90.000 € di  incassi al botteghino, ✔ 2.500 € di incassi da eventi Movieday non-theatrical

Punti di forza: ampia presenza ai festival, tema caldo e di attualità, supporto di associazioni e istituzioni (Artù – L’incessante danza della mescolanza + Passepartout), presenza del film campaigner

Punti di debolezza: assenza di community Facebook all’inizio della comunicazione

una storia semplice locandina

Una storia semplice

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: sport, atletica leggera, biografico
Festival: Overtime Festival 2017 (miglior documentario)
Durata campagna: 4 mesi (marzo – luglio 2017)
Film Campaigner: .puntozero

Trama: un viaggio nella vita di Anna Rita Sidoti, lo scricciolo d’oro della marcia italiana: una donna che ha lasciato un segno in coloro che l’hanno incontrata. Campionessa, atleta, marciatrice. Donna, madre, studentessa. 
Sul tetto del mondo, con l’oro attorno.

Obiettivo: campagna di auto-distribuzione per far conoscere l’opera prima di regista e autore

Risultati ottenuti: ✔ 55 proiezioni realizzate, ✔ 5.023 spettatori, ✔ incassi al botteghino (coming soon), ✔ 12.863 follower su Facebook (+ 543% dall’inizio della campagna)

Punti di forza: supporto di associazioni sul tema, ampia copertura stampa al momento di uscita, presenza del film campaigner

Punti di debolezza: community di riferimento concentrata principalmente in Sicilia

Porto il velo adoro i Queen Case Study

Porto il velo adoro i Queen

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: : Islamofobia, integrazione, donne, politico-sociale
Festival: Riff Award 2016
Durata campagna: 4 mesi (gennaio – aprile 2017)
Film Campaigner: Ideificio
Trama: la quotidianità e le parole di tre giovani donne musulmane italiane emancipate, fanno luce sui pregiudizi e gli stereotipi che ostacolano la comprensione di un mondo sfaccettato: l’Islam. Una storia anche italiana, che va innanzitutto capita.

Obiettivopiccola campagna di auto-distribuzione per far conoscere l’opera prima della regista

Risultati ottenuti: ✔ 21 proiezioni realizzate, ✔ 1.927 spettatori, ✔ 11.000 € di incassi al botteghino, ✔ 3.900 € di incassi da eventi Movieday non-theatrical, ✔ 7.257 follower su Facebook (+ 265% dall’inizio della campagna)

Punti di forza: tema di attualità, popolarità delle protagoniste, presenza del film campaigner

Punti di debolezza: bassa copertura stampa, bassa risposta della community di riferimento

Figli della libertà

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: educazione libertaria, homeschooling
Durata campagna: 3 mesi (gennaio  – marzo 2017)
Film Campaigner: Gli azionisti

Trama: Una famiglia abbandona l’educazione tradizionale per capire cosa succede imparando fuori dagli schemi scolastici. Il regista si lancia alla ricerca di chi non è andato a scuola per rispondere alla domanda: “chi cresce libero, infine, diventerà comunque schiavo?”

Obiettivo: uscita-evento in data unica su Movieday per lanciare il film in 40 sale italiane e sfruttarne il successo per l’uscita successiva in VOD e DVD

Risultati ottenuti: ✔ 70 proiezioni realizzate ✔ 8.732 spettatori ✔ 55.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: campagna di crowdfunding precedente al lancio, community ampia e attiva, il regista ha beneficiato del successo della precedente campagna su Movieday (Unlearning), supporto di associazioni ed esperti sul tema, tematica inedita del documentario, format originale delle proiezioni, presenza del film campaigner, proattività del regista

Locandina Our War

Our war

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: Siria, Rojava, Isis, YPG, foreign fighters
Festival: Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2016
Durata campagna: 6 mesi (dicembre – maggio 2017)
Film Campaigner: Logline

Trama: tre giovani occidentali hanno deciso di combattere una guerra abbandonando tutte le sicurezze e mettendo a rischio la loro stessa vita, unendosi ai curdi dello YPG del Rojava per combattere l’autoproclamato Stato Islamico.

Obiettivo: piccola campagna di auto-distribuzione per far conoscere gli autori al loro primo documentario.

Risultati ottenuti: ✔ 35 proiezioni realizzate, ✔ 4.200 spettatori, ✔ 21.000 € di incassi al botteghino, ✔ 3.682 follower su Facebook (+ 207% dall’inizio della campagna)

Punti di forza: la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia ha agito da volano, ampia copertura stampa al momento di uscita, tema caldo e di attualità (post attentati Berlino e Istanbul), registi, al contempo giornalisti, dal network ampio, presenza del film campaigner

Punti di debolezza: mancanza di supporto da parte delle community di riferimento,  assenza di community Facebook all’inizio della comunicazione 

The perfect circle

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: fine vita, cure palliative
Festival: Festival dei Popoli 2014; Trieste Film Festival 2015; Visioni Fuori Raccordo Film Fest 2015; Make Doc 2016 (Moral Approach Award); DocPoint Helsinki Documentary Film Festival 2016; DokMa-Maribor 2016
Durata campagna: 12 mesi (aprile 2016  – aprile 2017)
Film Campaigner: regista
Trama: l’intreccio di due storie d’amore e la necessità di ritrovare il senso del vivere quando si sta per morire. Solo il dosato black humor dei protagonisti ci riporta all’ineluttabilità del ciclo di vita e morte.

Obiettivo: autodistribuire il documentario e sensibilizzare su un tema ancora poco dibattuto in Italia

Risultati ottenuti: ✔ 21 proiezioni realizzate, ✔ 1.900 spettatori, ✔ 10.500 € di incassi al botteghino

Punti di forza: supporto di associazioni e istituzioni, tema attuale e poco discusso,

Punti di debolezza: film dal tema ostico, tardiva costruzione della fan base su Facebook

Educazione affettiva

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: scuola, educazione, infanzia
Durata campagna: 4 mesi (giugno – luglio | novembre – dicembre 2016)
Film Campaigner: Logline

Trama: una quinta elementare agli ultimi giorni di scuola: emozioni e paura del futuro scorrono nella vita della classe. Il doc racconta il delicato passaggio dall’infanzia all’adolescenza, che i bambini affrontano insieme ai loro due maestri Matteo e Paolo.

Obiettivo: sfruttamento della coda lunga del film, dopo un anno dalla sua uscita in sala, per portarlo nelle città in cui non era ancora stato proiettato

Risultati ottenuti: ✔ 16 proiezioni realizzate, ✔ 1.400 spettatori, ✔ 7.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: ampia fan base Facebook, storia universale

Punti di debolezza: lancio della campagna nel periodo estivo

Unlearning

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday
Genere: documentario
Tag: decrescita felice, sharing economy
Festival: Cinemambiente 2015; Marcellino de Baggis 2015; Terra di Tutti Film Festival 2015; Versus Festival 2015 (1° premio)
Durata campagna: 6 mesi (gennaio  – giugno 2016)
Film Campaigner: Gli azionisti
Trama: un documentario familydriven che racconta il viaggio di sei mesi di Lucio, Anna e Gaia costato poche centinaia di euro, attraverso ecovillaggi, comunità, famiglie itineranti per conoscere chi ha avuto il coraggio di cambiare vita.

Obiettivo: autodistribuire il documentario e mostrarlo alla propria community

Risultati ottenuti: ✔ 130 proiezioni realizzate, ✔ 12.000 spettatori, ✔ 95.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: ampia fan base Facebook prima del lancio, supporto di associazioni, tema di attualità, presenza del film campaigner, proattività del regista

Il sentiero della felicitá

Modalità distribuzione: autodistribuzione Movieday + distribuzione tradizionale
Genere: documentario
Tag: yoga, biografico, misticismo, Yogananda
Durata campagna: 1 settimana (febbraio 2016)
Film Campaigner: Cineama

Trama: Biografia su Yogananda, autore di Autobiografia di uno Yogi, un classico della letteratura spirituale che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo e che ancora costituisce un riferimento essenziale per ricercatori spirituali, filosofi e cultori dello yoga.

Obiettivo: ampliare la propria distribuzione sfruttando Movieday per raggiungere i cinema a cui non aveva accesso, in contemporanea all’uscita nazionale

Risultati ottenuti: ✔6 proiezioni realizzate ✔ 1.118 spettatori  ✔ 6.000 € di incassi al botteghino

Punti di forza: community attiva, scelta di uscita in contemporanea a Movieday